L’importanza di vincere, anche 1 a 0, anche soffrendo fino al novantesimo. Il Catania non molla il Lecce e al Massimino conquista la terza vittoria consecutiva battendo il Catanzaro per 1 a 0 con un gol di Caccetta nel secondo tempo. Un risultato prezioso, anzi d’oro perché arrivato al termine dell’ennesima partita difficile in cui il Catania ha dovuto scardinare le barricate avversarie. Unico neo non averla chiusa subito ( incredibile il palo di Ripa nel recupero ), per evitare un’inutile sofferenza. Poco importa: la vittoria per la rincorsa al primo posto del Lecce, vittorioso a Siracusa, era assolutamente imprescindibile.... Leggi tutto