E’ stato riaperto alle 11.30 lo scalo aeroportuale di Catania che era rimasto chiuso dalla notte scorsa a causa dell’eruzione dell’Etna.

La Sac, la società che si occupa delle gestione di Fontanarossa, informa che, nonostante permanga la fase eruttiva accompagnata dall’emissione di cenere, la variazione della direzione del vento ha consentito all’unità di crisi riunitasi alle ore 11 di decidere la riapertura dello scalo.

A Fontanarossa si rendono comunque necessarie delle limitazioni all’operatività che potranno comportare alcuni disagi e ritardi nei voli: solo 5 i movimenti orari degli aeromobili in arrivo. Mentre i decolli sono regolari.

Dall’alba di stamani gli addetti di rampa sono al lavoro a bordo delle spazzatrici per liberare la pista di volo da tracce di cenere vulcanica caduta durante la notte. Regolarmente operativo lo scalo di Comiso.

Stamani sono stati cancellati già quattro in voli in partenza di Ryanair (due per Milano Malpensa e due per Roma Fiumicino) e uno in arrivo (da Bologna).

Sono stati dirottati a Comiso due voli Alitalia (provenienti da Milano Linate e Roma Fiumicino), due di Volotea (Venezia e Verona) e tre di Ryanair (Bergamo, Pisa e Milano Malpensa). Dirottati a Palermo, invece, due aerei della Vizz (provenienti da Katowicw e Budapest) uno di AirBerlin (Monaco) e uno della Transavia (Monaco).

I passeggeri in arrivo e in partenza dallo scalo di Catania nella fascia oraria interessata potranno ricevere informazioni dalle compagnie aeree e tramite i canali di comunicazione dell’Aeroporto di Catania.

L’orario dei voli su Catania è fruibile in tempo reale sul sitowww.aeroporto.catania.it,  sull’app CTAairport (http://bit.ly/23cBnhm), su Telegram, il servizio di messaggistica istantanea su cui SAC – primo fra gli aeroporti italiani – ha attivato un canale (@aeroportocatania_bot). Aggiornamenti sull’operatività dello scalo anche sui profili Facebook e Twitter.

GUARDA IL VIDEO DELLA VORAGINE APERTA DALL’ESPLOSIONE

L’ESPLOSIONE SULL’ETNA RACCONTATA DA CHI C’ERA

LE ESPLOSIONI SULL’ETNA E LE BUFALE

ANCORA ESPLOSIONI NELLA GIORNATA DI IERI

I DRONI PER MAPPARE LE COLATE LAVICHE