Sabato 4 marzo alle 18 la Sala Consiliare del Palazzo di Città di Zafferana Etnea ospiterà un interessante incontro dal titolo “I segreti dell’Etna”, incentrato sulla qualificata relazione del vulcanologo Marco Neri, primo ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, Sezione di Catania, Unità Funzionale Gravimetria e Magnetismo.

Neri è uno studioso che ha partecipato a tutte le emergenze vulcaniche dell’Etna e dello Stromboli, dal 1990 ad oggi, in qualità di vulcanologo e geologo strutturale.

Vastissima la sua esperienza in vulcanologia, geologia applicata, idrogeologia, geomorfologia applicata, vulcano-tettonica e monitoraggio strutturale dei vulcani nonché rilevamento geologico, valutazione dei rischi geologici ai fini di Protezione Civile, valutazione del rischio da ricoprimento lavico e attività di gas radon lungo le faglie.

Nel corso del seminario in programma domani pomeriggio si parlerà, appunto, delle caratteristiche dell’Etna, dei suoi segreti, del contesto geodinamico, di terremoti, eruzioni e microzonazione sismica.

L’evento è organizzato dai Club Service di Zafferana: il Lions Club Zafferana Ionica presieduto da Agata Caldarera e il Kiwanis Club Zafferana presieduto da Salvatore Leone. L’Etna è un vulcano abitato da millenni ed anche uno dei posti più belli del mondo. Al contempo, però, è anche un vulcano potenzialmente pericoloso e la sua attività è prevalentemente effusiva. Proprio per questo fattore, tuttavia, l’Etna è considerato un “vulcano buono” anche se le sue colate sono in grado di distruggere manufatti e cancellare terreni.

A fare gli onori di casa saranno il Sindaco di Zafferana Etnea, Alfio Vincenzo Russo e il vice presidente del Consiglio, Graziella Torrisi.