Obiettivo continuità centrato. Il Catania è guarito: un Catania straripante che, dopo averne fatti 4 al Bisceglie, rifila 5 gol alla Paganese in una partita incredibile. I rossazzurri in svantaggio nel primo tempo, rimontano nella ripresa, ma si complicano la vita rischiando di essere ripresi, poi però l’enorme potenzialità di questa squadra esce allo scoperto e il Catania dilaga su un campo difficile. Il 5 a 2 finale è frutto dello spettacolo che può regalare il Catania, ma anche di qualche, piccola, disattenzione difensiva che dovrebbe essere evitata. Quel che conta, comunque, sono i tre punti che permettono ai rossazzurri di tallonare il Lecce capolista e mantenere il secondo posto in classifica.... Leggi tutto