Due giovani di 19 e 21 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Catania. Sono stati sorpresi a spacciare dinanzi ad una scuola del quartiere di Librino, la Pestalozzi di viale Nitta. Stavano cedendo del fumo a dei ragazzi quasi quattordicenni che frequentano la scuola.

I due avevano 50 grammi di marijuana suddivisa in dosi e 400 euro, denaro probabilmente ricavato dalla vendita degli stupefacenti.

La Pestalozzi è un istituto omicomprensivo di frontiera e si trova a poche centinaia di metri dal Palazzo di cemento, il suk della droga di Catania, dove proprio oggi sono stati scoperti un chilo di marijuana e due fucili. Lo stabile è in ristrutturazione.

br